INPP: Ricerche scientifiche validate sull`efficacia dei programmi di stimolazione e inibizione dei riflessi

albero 1970 – Università del Kansas  Gustaffson (O.T.) ha confrontato i riflessi di un gruppo di bambini con problemi neurologici e un gruppo senza problemi neurologici. Tutti i soggetti del primo gruppo avevano riflessi anormali, mentre nel secondo gruppo solo alcuni bambini -8:19 mostravano qualche riflesso anomalo. Tra questi 8, uno manifestava problemi comportamentali e il rimanente sia problemi di lettura che di scrittura.
1976 – Università di Purdue Bender ha esaminato gli effetti di un riflesso, STNR sull`educazione e ha trovato che esso era presente nel 75% di un gruppo di bambini con Disturbi dell`apprendimento, ma non era presente in nessun bambino del gruppo di controllo senza alcuna diagnosi. L`autrice ha sviluppato una serie di esercizi per inibire il riflesso STNR, e molti dei bambini sono migliorati. Il Bender Purdue Reflex Test -una dissertazione dottorale (Accademic Therapy Publications, CA).
1994 – Università di Newcastle-Upon-Tyne Wilkinson ha effettuato una replica dello studio di Rider. Anche dai suoi risultati è emerso un legame tra riflessi primitivi anomali e Disturbi dell`Apprendimento.
1997 – Università di Indianapolis O`Dell e Cooke lavorando al Miriam Bender Institute trovarono che gli esercizi di Bender basati su movimenti che coinvolgevano lo striscio e il carponi avevano un effetto positivo sull`iperattività.(Stopping hyperactivity -a new Solution, Avery Pubs. N.Y.)
1998 – British Journal of Occupational Therapy Goddard Blythe e Hyland hanno valutato l`attendibilità di un questionario di screening per identificare quei bambini che potevano avere un ritardo nello sviluppo neurologico (NDD). Screening per disfunzioni neurologiche in bambini con Disturbi Specifici dell`aprrerndimento. 10/98
2001 – Goddard Blythe SA. Questo studio ha esaminato l`incidenza dei fattori di neurosviluppo in 54 bambini che avevano ricevuto una diagnosi di Dislessia. Tutti i partecipanti mostravano anomalie nei riflessi ATNR e TLR insieme a fattori di neurosviluppo. 5th conferenza Internazionale BDA. Università di York. Dallo studio è emerso che Disfunzioni Neurologiche erano un fattore significativo in questi bambini
2003 – Kesper G. Articolo presentato alla 15th Conferenza europea di Ritardo nello Sviluppo Neurologico. Effetti della persistenza di riflessi infantili sul comportamento motorio e sul processamento centrale -risultati di uno studio
2004 – Taylor M. – Hougton S. – Chapman E. Riflessi primitivi e Disturbo da Deficit dell`attenzione. International Journal of Special Education. Vol. 19/1
2004 – Studio alla Scuola Primaria Swanwick, Derbyshire -Micklethwaite J., DFeS . – Best Practice Scholarship research  – in compilazione
2005 – Hunter Pauline Efficacia di un programma di esercizi disegnato per essere usato con bambini con bisogni specifici. Pauline Hunter, MA Thesis, Università di Middlesex.2004. Studio alla Scuola Primaria Swanwick, Derbyshire -Micklethwaite J, DFeS .- Best Practice Scholarship research

Qual`è l`efficacia dimostrata dell`effetto di un programma di movimenti mirato a livello dei riflessi primitivi su Disturbi Specifici dell`Apprendimento? – Indicazioni sull`uso del programma INPP – Resoconto Dala Clinic. Gothenberg ha esaminato l`impatto di un programma di inibizione dei riflessi sul miglioramento a livello scolastico in un gruppo di 15 bambini con Disturbi Specifici dell`Apprendimento

1989 – Faulkner P. – Bucks School Questo studio ha valutato gli effetti di un programma di stimolazione e inibizione dei riflessi sulla lettura
2000 – Lancet (10.2.00) McPhillips – Hepper – Mulhern Questo studio effettuato in doppio cieco ha valutato gli effetti della replicazione di movimenti riflessi primari su bambini con difficoltà di lettura. (Esercizi basati sul programma INPP)
2001 – Pettman H.  Gli effetti di esercizi motori su bambini con persistenti riflessi primitivi e difficoltà di lettura: uno studio con gruppo di controllo.

Mellor Primary School, Leicester. Resoconto finale: Best Practice Research Scholarship Study. Department of Education and Skills

2002 – Bertram S. Miglioramenti nell`apprendimento mediante l`inibizione dei riflessi. Fase 1. Studio redatto per il Birmingham Core Skills Partnership

2003 – Preedy P. – O`Donovan C. – Scott J. – Wolinski R. Esercizi per l`apprendimento. Un progetto tra la scuola primaria Knowle CE e la scuola preparatoria Kingsley

Best Practice Research Scholarships Stima dell`uso di un programma di esercizi di neurosviluppo per l`impiego in una scuola primaria in Derbyshire (vedi sotto) e nella scuola St Margaret Mary RC, Carlisle

2005 – Goddard Blythe, SA. Sommario dei risultati da 9 scuole in UK e North Ireland riguardante 810 bambini con controlli e gruppi di controllo. "Releasing educational potential through movement" di Sally Goddard Blythe. Child Care in Prectice. Volume 11/4. pagine 415-432

2007 Sommario dei risultati da diverse scuole che avevano seguito il Programma scolastico INPP. (Vedi Pubblicazioni)

* Istituto di Psicologia Neurofisiologica (INPP)   fonti: www.inpp.itwww.inpp.co.uk
è vietata la riproduzione a qualsiasi titolo, senza espresso consenso di INPP . E’ possibile linkare le fonti

Leave a Reply